Cantina San Vito

Azienda Agricola di Natura Etica

La cantina San Vito è una piccola azienda agricola a conduzione familiare, che continua un’antica tradizione molisana e abruzzese.

I vigneti della cantina San Vito sono impiantati in località Spineto, Colle della Chiesa, nella frazionedi S.Vito, nel Comune di Bonefro (CB). Distano circa 200 m dal tratturo Celano-Foggia.

Sono ubicati in alta collina, a 600 m s.l.m., esposti a sud e a venti incessanti, su terreni calcereo-argillosi, non distanti dall’oasi naturalistica della Lipu,  in un ambiente semi-selvatico. L’elevata biodiversità e le condizioni pedo-climatiche rendono questo areale molto vocato per un’agricoltura realmente pulita.

Il logo sulla bottiglia è un simbolo in lingua osca che rappresenta il numero “50”,  rinvenuto a poca distanza dal vigneto, su un’anfora vinaria all’interno di un “lacusvinaria” di origine romana (vasca utilizzata per la vinificazione). Il sito non è distante dal luogo dove si dice sorgesse anticamente il comune di Bonefro (dal latino Vinifer, ovvero terra dove si produce vino). Questo testimonia un’antichissima e continuativa attività vitivinicola nella zona, in età antica.

La Tintilia è il tradizionale vitigno autoctono del Molise, per secoli considerato dalla popolazione locale il vitigno di eccellenza qualitativa. Sa esprimere vini con una robusta struttura e sentori di frutta matura. Presenta graspi di piccole dimensioni e “spargoli”, ed è molto resistente alle avversità climatiche e alle malattie della vite. Ha una produzione in uva bassa.


Hirundo

Tintilia del Molise DOC

Significato del nome: Hirundo è una parola latina che significa “Rondine”. E’ dedicato ai molisani, migratori, che come le rondini tornano a popolare i nostri paesi d’estate. E’ anche un auspicio per il nostro vino, che come le rondini giri il mondo!

SCHEDA TECNICA

Gradazione: 14 - 14,5 % a seconda delle annate.
Vitigno: 100% Tintilia.
Denominazione: Tintilia del Molise.

Designazione: D.O.C.

Terreno: Calcareo-argilloso, 600 m s.l.m., esposizione sud.

Varietà d'uva: Tintilia.

Sistema d'allevamento: Cordone speronato.

Metodi di difesa: Lotta integrata a basso impatto ambientale.

Epoca di vendemmia: Ultima decade di settembre.

Modalità di raccolta: Manuale, con selezione dei grappoli.

Vinificazione: L'uva viene delicatamente diraspata e lasciata in macerazione per circa due settimane. Successivamente viene pressata in modo soffice ed il mosto ottenuto viene chiarificato tramite decantazione. Il mosto quindi fermenta a temperatura controllata in recipienti di acciaio inox.

Affinamento: A fine fermentazione il vino viene mantenuto sui lieviti nei recipienti di acciaio inox per un anno. Il vino imbottigliato viene normalmente conservato in locali termo condizionati.

Note sensoriali:
Colore: rosso rubino con riflessi violacei.
Profumo: profumi di amarena e frutti di bosco, note di viola. Lieve sentore di liquirizia e pepe.
Gusto: dal sapore pieno, di buona struttura e morbida tannicità, com finale persistente e ricco.

Abbinamenti:
E’ un vino che si adatta all’intero pasto, dai primi piatti a base di sugo, agli arrosti e grigliate di carne, cacciagione, salumi piccanti, fino ad arrivare ai formaggi stagionati. Va osato con piatti di pesce grassi.

Temperatura di servizio: 18 °C

Altro: Contenuto di solfiti molto ridotto.


Binifer

Molise Rosso DOC

Significato del nome: Binifer (o Binifri, Vinifer, che in latino significa “Terra del Vino”) è uno degli antighi nomi del paese di Bonefro (CB, Molise) a cui è dedicato il vino.

SCHEDA TECNICA

Gradazione: 14 - 14,5 % a seconda delle annate.
Vitigno: 100% Montepulciano.
Denominazione: Tintilia del Molise.

Designazione: D.O.C.

Terreno: Calcareo-argilloso, 600 m s.l.m., esposizione sud.

Varietà d'uva: Montepulciano tipo R7 per vino da invecchiamento e di alta qualità.

Sistema d'allevamento: Cordone speronato.

Metodi di difesa: Lotta integrata a basso impatto ambientale.

Epoca di vendemmia: Ultima decade di settembre.

Modalità di raccolta: Manuale, con selezione dei grappoli.

Vinificazione: L'uva viene delicatamente diraspata e lasciata in macerazione per circa due settimane. Successivamente viene pressata in modo soffice ed il mosto ottenuto viene chiarificato tramite decantazione. Il mosto quindi fermenta a temperatura controllata in recipienti di acciaio inox.

Affinamento: A fine fermentazione il vino viene mantenuto sui lieviti nei recipienti di acciaio inox per un anno. Il vino imbottigliato viene normalmente conservato in locali termo condizionati.

Note sensoriali:
Colore: rosso rubino con riflessi violacei.
Profumo: profumi di amarena e frutti di bosco, note di viola. 
Gusto: dal sapore pieno, di buona struttura e morbida tannicità, con finale persistente e ricco.

Abbinamenti:
E’ un vino che si adatta all’intero pasto, dai primi piatti a base di sugo, agli arrosti e grigliate di carne, cacciagione, salumi piccanti, fino ad arrivare ai formaggi stagionati. Va osato con piatti di pesce grassi.

Temperatura di servizio: 18 °C

Altro: Contenuto di solfiti molto ridotto.


Kalene

Molise Trebbiano DOC

Significato del nome: Kalene è il nome più antico, secondo lo storico Polibio, del comune di Casacalenda (CB, Molise), a cui è dedicato il vino.

SCHEDA TECNICA

Gradazione: 13 % a seconda delle annate.
Vitigno: 90% Trebbiano, 10% Malvasia.
Denominazione: Trebbiano del Molise.

Designazione: D.O.C.

Terreno: Calcareo-argilloso, 600 m s.l.m., esposizione sud.

Varietà d'uva: Trebbiano.

Sistema d'allevamento: Guyot.

Metodi di difesa: Lotta integrata a basso impatto ambientale.

Epoca di vendemmia: Ultima decade di settembre.

Modalità di raccolta: Manuale, con selezione dei grappoli.

Vinificazione: L'uva viene delicatamente diraspata e lasciata in macerazione per un breve periodo. Successivamente viene pressata in modo soffice ed il mosto ottenuto viene chiarificato tramite decantazione. Il mosto quindi fermenta a temperatura controllata in recipienti di acciaio inox.

Affinamento: A fine fermentazione il vino viene mantenuto sui lieviti nei recipienti di acciaio inox per sei mesi. Il vino imbottigliato viene normalmente conservato in locali termo condizionati.

Note sensoriali:
Colore: giallo paglierino brillante.
Profumo: complesso, potente, avvolgente. Fresco e gradevolmente fruttato con note floreali di acacia.
Gusto: fragrante, minerale, armonico. Secco, rotondo, persistente. voluminoso, croccante, compatto. Pieno e progressivo. L’attacco è complesso e vellutato, fresco ed avvolgente.

Abbinamenti:
Particolarmente indicato per i piatti di pesce, antipasti di molluschi, risotti e sformati di verdure.

Temperatura di servizio: 12 - 14 °C


Contatti

Scrivici o vieni a trovarci!

Telefono

347 6404679 (Domenico)

338 5743346 (Amy)

Email

aziendasanvito@gmail.com

Online Shop

shop.moli.se/san-vito

Indirizzo

Contrada San Vito 2/3 - 86041 - Bonefro (CB)


@sanvito_aziendaagricola

Sorry, an error occured from Instagram API.